HostingVirtuale

1) Il Convegno Ecclesiale di Verona 2006

Il Convegno Ecclesiale di Verona 2006   –   lunedì 15 ottobre 2007 

relatore: don Gerardo Giacometti, direttore dell’Ufficio Catechistico della Diocesi di Treviso e capo della delegazione diocesana al Convegno Ecclesiale.

Quest’anno il percorso della Scuola di Formazione Sociale sarà preceduto da un’incontro nel corso del quale sarà illustrato il lavoro svolto durante il Convegno di Verona. Ci illustrerà le linee fondamentali della riflessione svolta intorno ai cinque ambiti.


Verona – ci ha detto – Don Gerardo Giacometti – “ ha messo a tema la speranza, anzi: Gesù Cristo speranza del mondo”. Questo è il punto di partenza: il Cristo morto e risorto; la resurrezione di Gesù è il fondamento di ogni nostra speranza; il grande annuncio che i cristiani sono chiamati a far risuonare e vivere nel proprio cuore, per poi poterlo portare nel mondo; la grande speranza capace di illuminare tutti i bagliori di luce che la vita di ogni uomo racchiude in sé. “In ogni ambito della vita umana, vissuto con verità,  – si è ancora detto a Verona – c’è un’apertura al futuro che dice speranza”.

Di qui, dunque, il forte invito ed insieme l’indicazione pastorale a guardare alla realtà concreta della vita dell’uomo. Al convegno Ecclesiale sono stati individuati cinque ambiti – Affetti, Lavoro e festa; Cittadinanza; Fragilità; Tradizione – su di essi si è riflettuto e si è invitato a riflettere per i prossimi anni all’interno delle comunità cristiane, operando un serio discernimento alla luce della Parola di Dio.

Questa sera entreremo nell’ambito che abbiamo scelto di trattare in quasto nuovo anno di scuola di Formazione Sociale.

E’ con noi la d,ssa Maria Gabriella Sartori, psicologa, psicoterapeuta e psicologa sociale. E’ stata prf.ssa presso Università Nazionale di Buenos Aires, ricercatrice presso il consiglio Latinoamericano di Scienze sociali; Consulente del Ministero per gli Affari Sociali e pubblica Istruzione a Managua in Nicaragua. Dal 1985 è tornata a Treviso e svolge attività di Psicoterapeuta individuale e Gruppo Famiglia. Consulente e psicoterapeuta di Gruppo presso la Piccola Comunità di Conegliano dal 1987 al 2001.

Organizza e partecipa a seminari d’aggiornamento, conferenze , congressi e gruppi di studio, in Italia e all’estero.

Con lei parleremo di appartenenza.

Se essere cittadini significa appartenere, sentirsi appartenenti ad una comunità, ad un popolo, ad una nazione, cosa significa appartenere, appartenenza? Come si matura a livello personale la consapevolezza di far parte di un gruppo più vasto che esce dall’io individuale, abbracciando via via la famiglia, quindi il gruppo, una comunità, uno Stato, l’Europa, il mondo? E’ interessante partire da qui per poi poter avviare una riflessione ben fondata sulla cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 Scuola di formazione Sociale di S.Agnese in Treviso | ScrollMe by AccessPress Themes